Nel tempio

Se il sole declina
il giorno non muore
nel tempio.
Il canto che dilava
tra i silenzi non li erode.
Alba vera non c’è,
né vero occaso.
Ombre e rugiada
di ieri è l’oggi,
la notte
dovuta al domani
districa il groviglio
di stelle solo per te,
per te soltanto
nel tempio.
La tenerezza
che eri è lì
tra le pietre
che non volesti
uniformi;
tutta la pietra
è tutta la traccia –
non c’è uno stelo
che non sia
tutta l’erba, anche.
Nel tempio…

Annunci

Il dono

Al risveglio cerco il dono,
sempre misterioso, nascosto
tra le ultime ombre che dileguano.
Ritorno ad abitare una stanza
tra le stanze che sono:
arredo di esigenza e memoria
ancora: le quattro pareti del nome
di oggi. Indosso la stanza
e vado, seduto nel nome,
per il mondo che attende.
La tua rosa — l’ho vista:
non è mia nel mio vaso.